Agrigento, rifiuti. Scoperta e sequestrata una discarica abusiva in località Villaseta

Prosegue l’azione di contrasto al fenomeno degli abbandoni incontrollati di rifiuti sul territorio del capoluogo di provincia

Nelle ultime ore, i militari della Stazione dell’Arma di Villaseta, su segnalazione di un carabiniere libero dal servizio che era poco prima transitato nei pressi dell’area in questione, hanno fatto scattare un’ispezione su un appezzamento di terreno ubicato in contrada Fondacazzo, di proprietà di un imprenditore agrigentino 66 enne.

Quando i militari sono giunti sul posto hanno scoperto una sorta di discarica abusiva a cielo aperto, in cui vi erano rifiuti solidi urbani, rifiuti speciali ed anche materiali di risulta derivanti da attività edile. A quel punto, è subito scattato il sequestro dell’area in questione, estesa per circa 1000 metri quadrati,  in attesa delle successive opere di bonifica.

La posizione del proprietario del fondo, è adesso al vaglio degli inquirenti, in relazione all’ipotesi di reato di “Gestione di rifiuti non autorizzata”.

Precedente Incidente a Siculiana sulla SS115: è il 29enne Angelo Corbo la vittima dello scontro tra furgone e tir Successivo Sciacca. Presentato il Natale Saccense: 50mila euro spesi e neanche uno spettacolo per Capodanno, fuochi all'1:00 di notte

Lascia un commento

*