“BELICE 1968/2018” La Croce rossa consegna targhe in ricordo del 50° ann. del terremoto

La Croce Rossa Italiana di Agrigento consegna attestati di solidarietà ai sindaci delle città colpite dal sisma del 1968

Il presidente del comitato delle Croce Rossa Italiana di Agrigento Dott. Angelo Vita, in occasione degli eventi commemorativi che ricorrono quest’anno in ricordo del 50° anniversario del disastroso terremoto che nel 1968 colpì la valle del Belìce radendo al suolo interi paesi, ha desiderato consegnare ai sindaci presenti, Margherita La Rocca Ruvolo Sindaco di Montevago, Franco Valenti Sindaco di Santa Margherita Belice e Leo Ciaccio Sindaco di Sambuca di Sicilia, un attestato di solidarietà in segno di riconoscimento

L’evento denominato “uniti contro le catastrofi” ha ospitato l’esercitazione del VI NUCLEO SANITARIO dei Corpi della Croce Rossa Italiana ausiliari delle Forze Armate in Sicilia, per l’occasione autorizzata dall’Ispettore Nazionale del Corpo Militare Volontario.

Presenti oltre ai Volontari della Croce Rossa Italiana Comitato di Agrigento, il Generale Gabriele Lupini, l’Ispettrice Nazionale delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana Sorella Monica Dialuce Gambino, accompagnata dell’Ispettrice regionale della Sicilia, Sorella Anna di Marzo, che ha espresso parole di apprezzamento per l’impiego delle unità infermieristiche in occasione dell’esercitazione che si è svolta simulando una situazione di sisma. Le esercitazioni hanno riscosso un ottimo successo, tantoché si sta pensando di ripetere l’evento a breve. La giornata si è conclusa con il concerto della Banda Musicale della Croce Rossa Italiana.

Precedente Sciacca. A San Leonardo torna la street art di "Ritrovarsi" in attesa del Festival di agosto Successivo Perseguitava l'ex fidanzata rendendole la vita impossibile: emesso divieto di avvicinamento