Catania. Catanese ruba un profumo da 85euro a “la Rinascente”: arrestato dalla Polizia

L’uomo è stato bloccato fuori dalla sede catanese del noto marchio commerciale dagli agenti di sicurezza privata

Nella serata di ieri, agenti delle Volanti hanno arrestato il catanese Carchiolo Danilo Concetto, classe ’88 con l’accusa di furto aggravato.

L’uomo è entrato ne “la Rinascente” di via Etnea e, dopo aver divelto la placca antitaccheggio, si è impadronito di un profumo di marca, del valore di 85 euro, nascondendolo nella tasca del giubbino che aveva indosso, per poi uscire dal negozio e allontanarsi nelle strade limitrofe.

L’azione, tuttavia, non è sfuggita al personale addetto alla vigilanza che, dopo aver allertato la Polizia di Stato, si è messo all’inseguimento del taccheggiatore, bloccandolo poco dopo.

Giunti sul posto gli agenti hanno preso in consegna il Carchiolo che, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato ancora in possesso del profumo rubato.

Condotto in Questura, su disposizione del P.M. di turno, l’uomo è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del giudizio di convalida.

Precedente Sciacca. Ponte Cansalamone: il M5S si confronta con i comitati di quartiere Successivo Sciacca ai Mondiali Kick Boxing: pioggia di medaglie per il saccense Bushido Team

Lascia un commento

*