Omicidio in stile mafioso. 38Enne ucciso a colpi di pistola: indagano i carabinieri

Un uomo è stato trovato senza vita, colpito da diversi colpi di arma da fuoco, dai carabinieri del reparto territoriale di Gela.

Il ritrovamento è avvenuto ieri nelle campagne di contrada Spampinato, a Riesi. La vittima, un operaio con precedenti penali alle spalle, si chiamava Salvatore Fiandaca. Il corpo dell’uomo, colpito da diversi colpi di arma da fuoco, è stato ritrovato in una zona molto isolata. Le indagini, per cercare di scoprire gli autori del delitto, sono state avviate dai militari dell’Arma, coordinati dai pm della procura di Caltanissetta.

Gli investigatori, nelle ultime ore, stanno cercando di ricostruire quanto accaduto, scavando anche nella vita personale della vittima, sposato e con quattro figli. I carabinieri hanno sentito familiari e parenti. Ad agire, per ucciderlo, potrebbero essere stati più sicari, approfittando proprio della zona molto isolata. Il corpo verrà sottoposto ad autopsia.

Precedente Rassegna Teatrale di Ribera. Venerdì 16 febbraio quarto appuntamento con Antonello Costa Successivo Challenge Fotografico Instagram "Obiettivo Carnevale 2018": ecco i vincitori