Ribera. Case popolari via Fani: slitta la firma per la ricostruzione da venerdi 13 a mercoledì 18

Rinviata a matedi 17 o mercoledì 18 luglio, l’incontro fissato per ieri venerdì 13, durante il quale si sarebbe dovuto sottoscrivere il contratto con la ditta aggiudicataria dei lavori di ricostruzione degli alloggi popolari di Largo Martiri di Via Fani del Comune di Ribera

A comunicarlo alla nostra redazione è stato lo stesso sindaco di Ribera Carmelo Pace, che puntualizza che la nuova data, gli è stata comunicata nella serata di ieri direttamente dal Prefetto di Agrigento Dario Caputo. Nulla di grave dunque, ma solo il ritardo di un paio di giorni, che se confrontato con gli oltre sei anni di attesa, sono davvero poca cosa.

La data di venerdi 13, era stata fissata in un precendente incontro avvenuto presso l’Assessorato alle Infrastrutture di Palermo. A quella riunione avevano partecipato il Prefetto di Agrigento Caputo, l’Assessore Regionale Falcone e il suo staff, il sindaco di Ribera, il dirigente dei Servizi Finanziari del Comune di Ribera, Gallo, i vertici dell’IACP, il responsabile del procedimento e i rappresentanti della ditta aggiudicataria dei lavori.

Precedente Sciacca. Rassegna Franco Catalano dal Fazello alla Badia Grande: ma chi paga? Successivo Ravanusa. Evaso per un mese viene arrestato in un bosco: portato in carcere dai carabinieri