Sciacca. Attivato il bando per finanziare il Wi-Fi gratuito: “Sciacca c’è, presentata domanda”

Bando WiFi4EU,ovvero wifi gratuito finanziato dall’Unione Europea: “Sciacca c’è e sta seguendo l’iter” ad assicurarlo sono l’assessore Annalisa Alongi ed il consigliere del M5S di Sciacca, Alessandro Curreri

La Commissione Europea ha approvato l’emissione del bando “WiFi4EU” con il quale l’UE promuove le connessioni wi-fi gratuite – attraverso l’istallazione dell’hardware necessario – per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici quali parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, musei e centri sanitari in tutta l’Europa.

L’iniziativa WiFi4EU  ha un bilancio totale di circa 120 milioni di euro tra il 2017 e il 2019, i beneficiari sono tutti i comuni della comunità europea, quelli siciliani compresi.

Il bando WiFi4EU è aperto agli organismi del settore pubblico e della pubblica amministrazione e finanzierà l’attrezzatura e i costi di installazione dei punti di accesso a Internet, mentre a carico dell’organismo beneficiario – il Comune, nel caso di Sciacca – sarà il pagamento dell’abbonamento a Internet e la manutenzione delle attrezzature per almeno 3 anni.

Il primo invito a presentare le proposte ha avuto inizio da ieri, 15/05/2018, ma già da alcuni mesi era possibile per gli enti interessati registrarsi al sito per proporre le proprie domande, tenendo conto che i progetti saranno selezionati – oltre che in base alla caratterische richieste nel bando –  anche in base all’ordine di presentazione.

Proprio per questo Sciacca dovrebbe – il condizionale è d’obbligo – essere tra i vincitori di questo bando.

Il portale web permetteva infatti di presentare le domande dalle 13:00 di ieri 15/05/2018 ed il Comune di Sciacca – questa volta estremamente veloce – ha presentato relativa domanda appena un minuto dopo, alle 13:01. Da segnalare inoltre che la domanda è stata presentata malgrado il portale web fosse intasato, ma al Comune è comunque giunta notizia ufficiale dell’avvenuta pubblicazione con successo, quindi tutto è andato a buon fine.

L’iter della domanda e del bando è stato seguito sia dagli uffici comunali, con particolare riferimento al Dirigente Venerando Rapisardi, che dal consigliere di opposizione del M5S Alessandro Curreri che dall’assessore del Comune di Sciacca Annalisa Alongi.

La domanda presentata dal Comune di Sciacca prevede l’istallazione del wifi gratuito quantomento nella bibblioteca comunale ed in piazza Angelo Scandaliato.

Soddisfatta di come è stato seguito l’iter è sicuramente l’assessore Annalisa Alongi che a noi di Fatti&Avvenimenti.it ha dichiarato: “Sono fiera e soddisfatta del lavoro svolto, penso che questo sarà uno strumento utile sia per la cittadinanza con particolare riguardo ai giovani saccensi, che anche sul lato turistico, su cui avrà una ricaduta sicuramente positiva rispetto all’offerta turistica di Sciacca”.

Giubilo viene espresso inoltre anche dal consigliere del M5S Alessandro Curreri: “Ci sono stato addosso da luglio, l’iter procede e Sciacca c’è. Sono convinto della bontà dell’iniziativa e dell’opportunità che ne consegue”.

 

Politica, Prima Pagina, Sciacca , , , , , , , ,

Informazioni su Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.

Precedente Sciacca. Anziano truffato: gli “rifilano” cianfrusaglie per gioielli: beccato e denunciato uno dei truffatori Successivo Sciacca, Estate saccense, spettacoli in centro e ZTL. Monte: "Serve dare una boccata d'aria alle attività commerciali"

Lascia un commento

*