Sciacca. Cinquantenne litiga con una donna, intervengono i carabinieri e li aggredisce: arrestato

I carabinieri di Sciacca hanno arrestato un uomo di 50 anni, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale

È accaduto nella notte di sabato nel centro di Sciacca. Un operaio, Vincenzo Picone, stava litigando, sembra per motivi sentimentali, con una donna, i carabinieri davanti alla lite, sono intervenuti per riportare la calma tra i due, ma il cinquantenne si è scagliato contro di loro cagionando lievi contusioni giudicate guaribili in pochi giorni.

Vincenzo Picone, è stato quindi arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e su disposizione del sostituto procuratore di turno, è stato posto agli arresti domiciliari. I due

Precedente Sciacca. Gattini alla Perriera senza cibo e acqua tra l'indignazione di alcuni e l'indifferenza dei molti Successivo Catania. Due cugini di 19 e 16 anni su scooter si schiantano su muro: uno muore sul colpo l'altro in ospedale

Lascia un commento

*