Sciacca. Il Samonà ridotto a parcheggio, Salvatore Monte: “Istallare vasi di piante per impedire l’ingresso delle auto”

Urgono soluzioni efficaci al problema e Salvatore Monte dichiara sdegno per la questione

Nel weekend – la situazione si ripete già da venerdì sera – l‘ingresso e l’adiacente spiazzo del Teatro Popolare Samonà di Sciacca sono diventati un unico grande parcheggio contiguo a quello accanto al Complesso San Francesco.

Come visibile dalla foto pubblicata anche sui social dal Consigliere di Sciacca al Centro Salvatore Monte, nessun rispetto è stato dimostrato dagli automobilisti per la struttura che dopo l’inagurazione e l’entrata in fuzione sotto il sindaco Fabrizio Di Paola, oggi per colpe sosprattutto Regionali, si trova chiusa.

“Abbiamo un nuovo parcheggio coperto a Sciacca. tuona sarcasticamente Salvatore Monte E’ indegno il fatto che la parte antistante un teatro sia ridotta a parcheggio pubblico. Sarebbe opportuno trovare un sistema per tutelare l’ingresso del teatro, magari attraverso la sistemazione di grossi vasi di piante che risultino anche un abbellimento estetico.

Precedente Grave incidente sulla Palermo Mazara: sei feriti tra cui 3 bambini estratti dalle lamiere dai pompieri Successivo Sciacca, Sanità. Domani conferenza al Bar Verona con Sen. Marinello e Commissario Asp Venuti, salta visita Prefetto

Lascia un commento

*