Sciacca. Pista pattinaggio Natale, Monte: “spendere 10.000 euro e dover pagare pure l’ingresso…. beh no comment”

Il cartellone del natale saccense a poche ore dalla sua divulgazione, già crea polemiche e non di poco conto, una su tutte la pista di pattinaggio

“Ora dico…. se investi 10.000 euro per una pista di ghiaccio fai in modo di garantirne l’ingresso gratuito! Ma spendere 10.000 euro e dover pagare pure l’ingresso…. beh no comment. Davvero no comment!”. Questo il commento lapidario dell’ex assessore allo spettacolo Salvatore Monte, che di “Natali”, ne ha organizzato tanti.

Il cartellone come da noi già scritto in questo articolo, si presenta “scarno” di iniziative, sopratutto se raffrontato al costo che si aggira sui 50 mila euro, ma ciò che è saltato immediatamente agli occhi di tutti, è stata la pista di pattinaggio che verrà installata in piazza S. Friscia e non tanto per l’iniziativa che può essere anche lodevole, ma per il costo.

Il comune infatti darà un “contributo” di 10 mila euro ad un privato per l’installazione, che poi farà pagare un biglietto di ingresso. Ed è questo che stride, se dai il contributo, l’ingresso deve essere gratuito. Il commento – non commento – di Monte quindi, è incentrato proprio su questo aspetto.

Precedente Sciacca. Nuovo atto vandalico al Samonà, Monte: per l'amministrazione il teatro è solo un fardello Successivo Caltabellotta. Ritorna il presepe vivente con concerti e degustazioni e una vista “mozziafiato”

Lascia un commento

*