Sciacca, San Michele. Semaforo Porta San Calogero guasto da un mese, Santangelo: “Amministrazione inefficiente e negligente”

“Non più fiduciosa di una risposta scritta, rimango lo stesso in attesa”, scrive duramente al Sindaco Valenti il consigliere Carmela Santangelo, ex consigliere di maggioranza passata all’opposizione

“Nonostante le ripetute sollecitazioni comunicate tramite pec dalla scrivente e con riferimento alle molteplici segnalazioni pervenutemi mi corre l’obbligo, in qualità di Consigliere Comunale, di evidenziare l’inerzia della Pubblica Amministrazione per omessa manutenzione del semaforo di porta San Calogero situato nel quartiere di San Michele.

È doveroso sottolineare, inoltre, – continua Carmela Santangelo – che il ripristino immediato dei semafori è condizione necessaria al fine di garantire una sicura viabilità all’intera collettività.

Ovviare al problema lasciando una transenna per settimane denota un comportamento negligente ed inefficiente della Pubblica Amministrazione che resta sempre e comunque sorda alle richieste e difficoltà del cittadino. Tale “momentanea” soluzione arreca disagio alla collettività in quanto obbliga gli automobilisti a percorrere vie alternative.

Per questo interrogo il Sindaco e l’Assessore al ramo al fine di conoscere i motivi per i quali, da ben un mese, non si sia potuto risolvere definitivamente il problema trattandosi di ordinaria amministrazione e chiedo un ripristino immediato del semaforo in oggetto”.

 

Politica, Sciacca , , , , , , ,

Informazioni su Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.

Precedente Sciacca. Oggi Lectio Magistralis dell'Ass.re Regionale Sebastiano Tusa su Tommaso Fazello Successivo Sciacca. Ponte Cansalamone: il M5S si confronta con i comitati di quartiere

Lascia un commento

*