Sciacca vuole imitare Ribera su sospensione Imu Agricola, Centro-Destra: “Sindaco Valenti si attivi con il Governo Nazionale”

L’Opposizione di Centro-Destra ha presentato una mozione di indirizzo riguardante la sospensione e successiva esenzione del pagamento della seconda rata dell’IMU agricola

Grazie a quanto già fatto ed attuato a Ribera grazie alla visita del Sottosegretario Leghista al Ministero degli Interni Stefano Candiani, adesso a Sciacca il centrodestra tenta di seguire l’esempio dettato dalla Lega riberese di Claudio Rizzo e dall’Amministrazione di Carmelo Pace (qui l’articolo in cui se ne parla CLICCA).

A seguito del gravissimo nubifragio che ha colpito la città e l’hinterland lo scorso novembre, considerato che ha arrecato inestimabili danni al comparto produttivo agricolo già in crisi, i Consiglieri Comunali dei Gruppi di opposizione di centro destra hanno proposto tramite una mozione che si impegni il Sindaco di Sciacca Francesca Valenti e l’assessore al ramo ad attivarsi presso il Governo nazionale per l’immediata sospensione, per un periodo di quattro mesi, dei termini di pagamento dell’imposta IMU sui terreni agricoli, e conseguentemente entro tale termine ottenere la esenzione definitiva del pagamento della stessa.

La proposta – che si chiede venga inserita nella conferenza dei capi gruppo convocata per il 05/12/2018 alle ore 11:00 – si rende necessaria dato l’approssimarsi della scadenza della seconda rata per il pagamento dell’IMU agricola – prevista per il 17 dicembre 2018 – che renderebbe impossibile per i soggetti passivi sostenere questa ulteriore scadenza fiscale principalmente per imprenditori agricoli ed equiparati.

“Questo – dicono i consiglieri – al fine di sostenere il comparto primario, l’indotto e la loro capacità occupazionale”.

 

Politica, Sciacca , , , , , , ,

Informazioni su Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.

Precedente Sciacca. Domani conferenza stampa sul Natale Successivo Sciacca. Girgenti Acque: "In via Lido nessuna perdita idrica, fango in strada a causa delle piogge"

Lascia un commento

*