Studente milanese in gita scolastica cade dal traghetto a Messina: Salvato e portato in ospedale in ipotermia

Lo studente della provincia di Milano in gita scolastica per cause non ancora chiare è finito in mare – si sarà sporto troppo? Uno scherzo finito male? Chissà -, immediati i soccorsi attravero l’ausilio di una motovedetta della Capitaneria, una scialuppa di soccorso ed un battello veloce

Saranno stati attimi di puro terrore per lo studente 19enne che ieri pomeriggio per cause ancora da accertare è caduto in mare nello Stretto di Messina dalla nave traghetto delle Ferrovie dello Stato che era partita da Villa San Giovanni e si trovava a circa 500 metri dal porto di Messina.

Lo studente di appena 19 anni era in gita scolastica sul traghetto insieme ai compagni di scuola quando è caduto in mare per cause non chiare e sulle quali adesso sono state aperte delle indagini.

Immediato l’allarme per i soccorsi al giovane caduto in un tratto di mare conosciuto già dai tempi più antichi per la pericolosità delle sue fortissime correnti. Il personale del traghetto ha quindi sparato un fumogeno di segnalazione sul punto in cui si trovava il ragazzo.

Dal traghetto è stato poi calata una speciale scialuppa di salvataggio “rescue boat”, per recuperare il ragazzo, mentre sul posto giungevano anche una motovedetta del capitaneria ed un battello veloce.

A salvare il ragazzo è stata poi la motovedetta della Capitaneria di Porto di Messina che ha individuato il giovane poco distante dal fumogeno precedenemente lanciato, che dopo averlo recuperato lo ha trasportato sulla banchina del porto.

Ad attenderlo sulla banchina vi erano già i sanitari del 118 che hanno riscontrato sul 19enne uno stato di shock e di lieve ipotermia. Per ulteriori accertamenti lo studente è stanto quindi portato all’ospedale Piemonte di Messina dove però non sarebbe stato riscontrato nessun ulteriore trauma.

Precedente Sciacca. Giovanni Cacioppo alla Sagra del Mare - Festa di San Pietro 2018 - ingresso gratuito Successivo Agrigento. Dal 1^ luglio domande per il bonus idrico per famiglie in condizioni di disagio economico

Lascia un commento

*