“Violenza sessuale su 12enne”: confermata condanna a 3 anni per avvocato di Marsala

L’uomo ha 47 anni ed è stato condannato definitivamente dalla Cassazione a 3 anni di carcere, oltre che all’interdizione dai pubblici uffici per violenza sessuale su una bambina di 12 anni

Condanna confermata. Si è espressa così la Corte di Cassazione nei confronti di un avvocato di Marsala, Andrea Guglielmo Baldassare Lentini di 47 anni, condannato a tre anni di galera per violenza sessuale su una bambina di 12 anni, figlia di amici di famiglia. L’avvocato è stato inoltre condannato al risarcimento del danno alla persona offesa, l’interdizione dai pubblici uffici, dalla curatela e dalla tutela.

La bambina come detto, era la figlia di amici di famiglia dell’avvocato Baldassare Lentini. I fatti risalgono al 2012, quando l’avvocato avrebbe – secondo l’accusa – attirato la bambina con un pretesto nella sua villa estiva, dove dopo un bagno nella piscina gonfiabile, la piccola sarebbe stata costretta a farsi palpeggiare nelle parti intime.

La suprema corte ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla difesa dell’avvocato contro la condanna emessa dalla Corte d’appello di Palermo del 2017, secondo grado di una vicenda giudiziaria che in primo grado aveva visto l’assoluzione per insufficienza di prove per il legale marsalese nel tribunale di Marsala.

Precedente Violento assalto a pompa di benzina, impiegati minacciati e rinchiusi con armi in pugno: 5mila euro di bottino Successivo L'on.Mangiacavallo incontra ditta Gallo pendolari e l’AltraSciacca: definiti risultati e impegni